Cammino Battesimale

Fin dal 2000, nella parrocchia di San Biagio,  è stata inviata una suora alle famiglie che chiedevano il Battesimo. Dopo il loro incontro con il parroco venivano  visitati prima la mamma e successivamente entrambi i genitori. L’incontro tendeva a mettere in luce le motivazioni della richiesta del Battesimo nel clima accogliente della famiglia. Veniva regalato anche il libro del Vangelo di Marco, come invito a un cammino di fede.

Nel frattempo si è cercato di individuare alcune giovani famiglie che avrebbero potuto aiutare la suora in questo ministero:  Infatti l’Ufficio diocesano Catecumenato e della Famiglia ha invitato i rappresentanti di alcune parrocchie a partecipare a incontri per studiare le modalità della pastorale battesimale più idonee per le famiglie d’oggi.

Alla conclusione degli incontri è stato presentato il lavoro fatto nel triennio nella nostra parrocchia per la pastorale prebattesimale.

Su indicazioi del Consiglio Pastorale e della Commissione Famiglia sono state individuate alcune famiglie da inviare presso i genitori che facevano richiesta di Battesimo per i loro figli.

Ora esiste il gruppo “Siloe” che si incontra mensilmente per la formazione: è costituito da una dozzina di famiglie che sono inviate, previa preparazione, presso i genitori che richiedono il Sacramento, con il compito di tenersi in relazione,  di invitare a seguire il percorso “Nazareth” (dopobattesimo) e a partecipare alla vita della comunità parrocchiale, a momenti di preghiera adatti ai bambini, a festeggiare gli anniversari del Battesimo.Tutti sono collegati in rete per la comunicazione reciproca.